Utenti Online

No

Messaggi Privati

Non sei identificato sul sito.

Banner

Il kernel 2.6.27 ed il nuovo 2.6.28

Stampa E-mail
(0 voti, media 0 di 5)
Scritto da Veleno77   
Da poco è stato rilasciato in modo stabile il nuovo kernel 2.6.27,  e oramai tutte le distribuzioni uscite da poco o in uscita adotteranno questo nuyovo kernel. Ogni nuova versione è molto attesa poichè tra le principali caratteristiche vi è l'implementazione di nuovi driver e di miglioramenti vari. Questo kernel è stato tristemente contestato per un bug che generava un kernel Panic con alcuni chip Intel per le schede di rete, subito corretto e tutt'ora funzionante, ma così come ad ogni rilascio di una distribuzione già si mettono le basi per la successiva, così avviene per il kernel 2.6.28, e già si lavora sulla stesura delle nuove implementazioni.
In tema di Kernel 2.6.27 su un articolo di Oss-Blog è ben spiegato quali siano le nuove caratteristiche salienti che riporto qui sotto:
  • Filesystem. In questo rilascio fa la sua comparsa UBIFS, un filesystem sviluppato da Nokia espressamente dedicato a dispositivi “completamente” flash: niente supporto per SD o dispositivi USB. Ext4 fa un grande passo avanti ed introduce il supporto alla Delayed Allocation: adottando questa strategia (già presente in XFS, btrfs, ZFS e Reiser 4) viene “ritardata” la scrittura effettiva dei dati, incrementando le performance del filesystem.
  • Sospensione. Kexec è nato per rendere più veloci i riavvii di sistemi critici ma è ora impiegato anche per effettuare la sospensione su disco (ibernazione) ed il successivo ripristino; non sostituisce la sospensione “tradizionale” e funziona solo su PC a 32bit.
  • Driver. Migliorato il supporto alle webcam, aggiunta la compatibilità con schede di rete Intel della serie 5000 e Realtek RTL8187B, introdotto il nuovo driver ath9k per schede Atheros AR5008 e AR9001. ( testo preso pari-pari dall'articolo linkato in alto su ossblog.it n.d.r. veleno77)
Su phoronix invece abbiamo già alcune anticipazione di ciò che porterà il nuovo kernel 2.6.28.

Il kernel 2.6.28 dovrebbe portare le maggiori migliorie per quanto riguarda la grafica su linux, infatti dovrebbe introdurre nel codice un gestore di memoria grafica a cui i driver potranno affidarsi per migliorare le prestazioni, In pratica già quello che si è visto sotto forma di Intel GEM patch per le schede Intel, questo gestore di memoria a livello kernel è già utilizzato dal driver Intel (xf86-video-intel 2.5.0 e versioni successive) , ma anche sperimentalmente dai driver Ati Radeon e Nouveau.
La prima release candidate del kernel 2.6.28 conterrà una patch DRM. Ovviamente la maggior parte dei cambiamenti in Linux 2.6.28-rc1 sono i driver anche se il 14% dei cambiamenti consistono in aggiornamenti, inoltre questo kernel dovrebbe segnare la fine della fase di sviluppo per il EXT4 file system.

Se invece vi ritenete dei buoni geek o volete studiare come funziona il Kernel linux, su Zio Budda ho trovato il link a questo bellissimo progetto che propone una mappa interattiva del Kernel, che visualizza oltre ai vari percorsi tematici anche il relativo codice sorgente, sicuramente un modo molto interessante per vedere sia come è fatto il kernel linux, sia per studiarlo, oppure anche solo per dillettarsi a vedere come esso funziona, certamente tutto questo sarebbe impossibile senza la filosofia Open Source.