Utenti Online

No

Messaggi Privati

Non sei identificato sul sito.

Banner

Tux 3 nuovo file system

Stampa E-mail
(0 voti, media 0 di 5)
Scritto da Veleno77   
E' nato un progetto per la creazione di un nuovo file system per i sistemi GNU/Linux. il suo nome è Tux3, il quale riprende l'esperienza del lavoro fatto su Tux2 (file system per linux che non è mai arrivato al rilascio effettivo) con l'aggiornamento delle nuove idee introdotte da ZFS e BtrFS e del capo del progetto Daniel Phillips.
A detta dell'hacker questo nuovo file system dovrebbe poter essere migliore del famoso ZFS (di Sun Microsystem) e permettere quindi anche nei sistemi GNU/Linux dell'integrazione di applicazioni di backup stile Time machine di Apple. I cambiamenti principali dovrebbero risiede sulla struttura dei file e delle directory, con una indicizzazione diversa rispetto alla concezione attuale, in pratica nel modo in cui viene distribuito lo spazio dedicato a file e della mappatura dello spazio disponibile, grazie a particolari algoritmi che dovrebbero permettere una maggiore contrazione dei metadati rispetto a ZFS.
 

Le principali caratteristiche di Tux3 sono:

  •    Versioning dei singoli file, directory o interi filesystem
  •    La replica remota dei singoli file, directory o interi filesystem
  •    Tutte le versioni (alias istantanee) scrivibili
  •    2 ^ 60 dimensione massima del file
  •    2 ^ 60 volume massimo dimensioni
  •    2 ^ 48 massimo versioni
  •    2 ^ 48 massimo inode
  •    Di dimensioni variabili, inode assegnati dinamicamente 
  •    Nuovo metodo versioni (versione puntatori)
  •       -- Versione di estensioni per il file / directory dati
  •       -- Attributi di versione standard (ad esempio modalità di attesa, uid, mtime, dimensione)
  •       -- Versione attributi estesi (compresi immediata dei dati di file)
  •    Nuovo metodo di aggiornamento Atomic (Forward logging)
  •    Nuovo fisicamente stabile directory indice (PHTree)
  •    BTree backpointers per robusta fsck
Proprio Atomic dovrebbe essere una delle principali caratteristiche, anche nel journaling, esso dovrebbe evitare la doppia riscrittura dei dati e le copie ricorsive, ogni processo di scrittura dovrebbe quindi essere costituito da una misura di dati contigua più un blocco che ne include la struttura che può essere sritto ovunque, questo porterebbe ad una velocità superiore garantendone una buona lettura, rimane comunque un discorso di frammentazione di base cdhe dovrà essere affrontato.
 

Sintesi delle strutture dei dati


Superblock
    Solo fisso fs attributi e puntatori a metablocks

Metablocks
    Come tradizionali superblocchi, ma contenente solo i dati variabili,
    Distribuite in volume, tutti i iniziare a leggere
    Contengono variabili campi, e.g., trasmettere i log

Inode tabella
    Versione standard di attributi
    Versione attributi estesi
    Attributo di versione dati
    Nonversioned BTree file di root

Atime tabella
    BTree albero di versione presso il terminale Indice nodi sono array di 32 bit atimes

Struttura ad albero libero
    BTree con estensioni a foglie,  sottostruttura accenni di spazio libero su nodi

Atomo tabella
    BTree Un po 'come una directory di mappatura nomi degli attributi per interno
    attributo codici (atomi). Forse dovrebbe essere solo una directory come
    tutte le altre?

Forward log  & commit blocK
    Hash dei dati di transazione
    Magic
    Ss
    Cumulativo - che precedenti voci di registro di ignorare
    I blocchi di dati

Indice directory
    Embedded a rigor di logica, blocchi di directory di file, quindi
    automaticamente le versioni